mulberry bags mulberry outlet mulberry sale mulberry handbags mulberry bag mulberry bags mulberry outlet mulberry sale mulberry handbags mulberry bag mulberry purse mulberry bayswater mulberry outlet york mulberry factory shop mulberry uk mulberry purse mulberry bayswater mulberry outlet york mulberry factory shop mulberry uk sac longchamp saint francois longchamp sacs longchamp sac longchamp pliage longchamp pas cher Babyliss Pro Perfect Curl babyliss curl secret babyliss perfect curl babyliss babyliss pro

festival estivo dell’Accademia Filarmonica Romana

Immagine

Sala Casella e Giardini della Filarmonica • via Flaminia 118, Roma

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico ESTATE ROMANA 2020-2021-2022, fa parte di ROMARAMA 2020

 il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, ed è realizzato in collaborazione con SIAE.
.

una primavera che non dimenticheremo, dopo aver cercato di mantenere il contatto tra il pubblico, gli ascoltatori e i musicisti attraverso la rete, dopo la ripresa dell’attività dal vivo a fine giugno, non poteva che intitolarsi AFteR il festival estivo dell’Accademia Filarmonica Romana che non rinuncia a una delle sue manifestazioni più seguite, nel verde dei suoi Giardini, nel cuore di Roma a due passi da piazza del Popolo. Abitualmente programmato fra giugno e luglio, quest’anno il Festival viene spostato all’ultimo scorcio d’estate, dal 10 al 22 settembre, giorno in cui cade l’equinozio d’autunno.

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020–2021-2022″, fa parte di Romarama 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

“Nella consueta varietà di un’offerta sempre poliedrica spiega Andrea Lucchesini direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana ci sarà spazio per le musiche dal mondo, anche se in misura più contenuta a causa delle difficoltà degli spostamenti: avremo artisti e progetti dall’Iran, dal Giappone, dall’India e dai Balcani”. Caratteristica infatti del Festival è quella di accogliere le arti e le tradizioni musicali di altri paesi, grazie anche alla preziosa collaborazione con ambasciate, istituti di cultura e associazioni. Un confronto stimolante con altre culture, in un continuo scambio reciproco di conoscenza. “La natura dei Giardini prosegue Lucchesini , dove il verde ristora ed ispira, accoglie l’arte in un microcosmo magico, che ci ricorda che ognuno può dare il suo contributo, coltivando la bellezza in armonia con la natura”.
Oltre agli appuntamenti con le nazioni ospiti, non mancheranno i concerti con i giovani talenti, musicisti e promettenti interpreti italiani, l’omaggio per gli ottant’anni di Marcello Panni con l’ensemble Sentieri selvaggi e l’attore Elio De Capitani, le serate fra musica, cinema e letteratura, protagonista la voce di Raffaella Misiti, e il ritorno di Germano Mazzocchetti con il suo ensemble, fra sonorità popolari e rimandi alla tradizione colta. Il tutto si svolgerà fra la Sala Casella e i Giardini, con l’originale palco all’aperto, una rivisitazione in chiave moderna e stilizzata della fontana della Barcaccia realizzata per la Filarmonica dal regista Denis Krief.

Inserire un commento

L'indirizo di email non verrà pubblicato.




Galleria Video

Blu notte – Mafia & Politica – Parte 1
bluenotte
TOTO’ E I POLITICI DI CASA NOSTRA
mqdefault
“L’ULTIMA PREPOTENZA” Mario Albanesi non infangare
“L’ULTIMA PREPOTENZA” Mario Albanesi non infangare
Gli umani e gli altri: WWF per i 50 anni
Gli umani e gli altri: WWF per i 50 anni
Dadone (M5S): “Quote rosa? Meglio preferenze…
Dadone (M5S): “Quote rosa? Meglio preferenze…
Guarda ancora
WordPress SEO fine-tune by Meta SEO Pack from Poradnik Webmastera