mulberry bags mulberry outlet mulberry sale mulberry handbags mulberry bag mulberry bags mulberry outlet mulberry sale mulberry handbags mulberry bag mulberry purse mulberry bayswater mulberry outlet york mulberry factory shop mulberry uk mulberry purse mulberry bayswater mulberry outlet york mulberry factory shop mulberry uk sac longchamp saint francois longchamp sacs longchamp sac longchamp pliage longchamp pas cher Babyliss Pro Perfect Curl babyliss curl secret babyliss perfect curl babyliss babyliss pro

Ass. Dossetti diffida il Governo

L’Associazione “Giuseppe Dossetti: i Valori – Sviluppo e Tutela dei Diritti” ha depositato oggi un atto di diffida verso il Governo e in particolare verso il Ministero della Salute. L’intenzione dell’Associazione è quella di porre all’attenzione delle Istituzioni la tragicomica vicenda del mancato aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza così come disposto dalla normativa, da ultimo dal Decreto Balduzzi del 2012 e la difficoltà delle Regioni nel fornire quelli attualmente previsti.

                 «Secondo il rapporto 2013 sull’erogazione dei LEA del Ministero della Salute – si legge nell’atto – l’assistenza ai malati sul territorio, in ospedale e in situazioni di emergenza-urgenza, i LEA non son egualmente rispettati su tutto il territorio nazionale, nonostante il rispetto degli adempimenti, peraltro, consente alle Regioni di accedere ai finanziamenti integrativi nell’ambito del riparto del Fondo sanitario nazionale».

                «In base a questa indagine – prosegue la nota – si individuano solo nove Regioni adempienti e sono decine gli atti di sindacato ispettivo presentati in Parlamento che impegnano il Governo ad adempiere agli obblighi presi in materia di aggiornamento dei LEA».

 

  «Il nostro compito – spiega il Segretario nazionale dell’Associazione Dossetti, Claudio Giustozzi – è di dare voce alle tante persone che ci esprimono il loro stato di disagio, la loro interminabile attesa, e sempre più spesso il loro dolore nell’affrontare la quotidianità».

                 «Apprezziamo molto la volontà di un cambio di passo del nuovo Governo Renzi anche su questi temi – prosegue Giustozzi – e questo atto di diffida che presentiamo vuole essere un ulteriore motivo di sprone per il Presidente del Consiglio e per il Ministro della Salute».

                «A loro ricordiamo – conclude Claudio Giustozzi – che il mancato aggiornamento dei LEA sta avendo gravi ripercussioni sui cittadini in particolar modo quelli più deboli che si sono visti costretti in tutto questo tempo a far fronte da soli alle mancate ed auspicate novità previste nell’ultimo quinquennio e mai entrate in vigore. Rinnoviamo infine l’invito a partecipare a gli “Stati Generali della Salute: Art. 32” (*), convocati per il prossimo venerdì 7 marzo 2014 presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati. Qui avremo modo di discutere e confrontarci su quanto l’attuale assetto del Titolo V, federale e decentrato, possa incidere sui Livelli Essenziali di Assistenza e sull’omogeneità del diritto alla salute dei cittadini sul territorio nazionale».

 Claudio Giustozzi

Segretario Nazionale Ass. “G. Dossetti: i Valori”

OfficinaMr

Inserire un commento

L'indirizo di email non verrà pubblicato.




Galleria Video

Blu notte – Mafia & Politica – Parte 1
bluenotte
TOTO’ E I POLITICI DI CASA NOSTRA
mqdefault
“L’ULTIMA PREPOTENZA” Mario Albanesi non infangare
“L’ULTIMA PREPOTENZA” Mario Albanesi non infangare
Gli umani e gli altri: WWF per i 50 anni
Gli umani e gli altri: WWF per i 50 anni
Dadone (M5S): “Quote rosa? Meglio preferenze…
Dadone (M5S): “Quote rosa? Meglio preferenze…
Guarda ancora
WordPress SEO fine-tune by Meta SEO Pack from Poradnik Webmastera